5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Casa ad Impatto Zero

Energia pulita a casa tua

casaimpattozero
Da dove nasce l’idea?

Il raggiungimento degli obiettivi europei per la riduzione dei consumi di energia ha portato gli Stati Membri dell'Unione Europea a elaborare una serie di azioni volte all’efficientamento energetico degli edifici. Uno di questi è la costruzione di edifici NZEB (Nearly Zero Energy Building), valido per gli immobili di nuova realizzazione, ma anche per le ristrutturazioni edilizie. 

Che cosa sono gli NZEB?

Il termine NZEB, acronimo di Nearly Zero Energy Building, viene utilizzato per definire un edificio il cui consumo energetico è quasi pari a zero.
Gli NZEB, quindi, sono edifici ad elevatissima prestazione che riducono il più possibile i consumi per il loro funzionamento e l’impatto nocivo sull’ambiente.

Questo vuol dire che la domanda energetica per riscaldamento, raffrescamento, ventilazione, produzione di acqua calda sanitaria ed elettricità è davvero molto bassa. 

Perché progettare una casa ad impatto zero?

Pensare ad abitazioni in grado di provvedere da sé alla produzione di energia, significa ottenere un vantaggio ambientale ed economico.

La libertà da fluttuazioni dei prezzi dell'energia, una maggiore indipendenza energetica e una vita ecologica sono concetti allettanti che motivano sempre più famiglie a ripensare al concetto di casa e al vecchio stile di vita.

Un pianeta più pulito da progettare assieme per creare capolavori edilizi disseminati nel mondo: spettacolari case a energia quasi zero.


Come si costruisce una casa ad impatto zero?

Una casa ad alta efficienza energetica parte dall'idea dell'utilizzo di fonti rinnovabili come l'energia solare per produrre l'energia che una casa necessita.

- Ad esempio, installando un sistema solare fotovoltaico, si rende la casa quasi autonoma producendo quasi tutta l'energia che si usa nel corso di un anno. -

Per realizzare il sogno di una casa ad impatto zero, l'installazione di finestre e infissi a triplo vetro l'orientazione solare e in generale l'isolamento sono aspetti fondamentali di cui non si può fare a meno. 

La Pompa di Calore, il Pavimento Radiante e il Sole stesso così forniscono il calore necessario per mantenere la casa calda e accogliente nei mesi freddi. 

I pannelli radianti a pavimento possono essere usati, secondo necessità, come riscaldamento nel periodo invernale o raffreddamento nel periodo estivo grazie al sistema innovativo della pompa di calore che permette di utilizzare solo il 25% di energia elettrica per funzionare mentre il restante 75% di energia proviene dalla fonte rinnovabile dell'aria

Per garantire alta qualità dell'aria interna e comfort, la casa ad impatto zero ha un sistema di ventilazione a recupero di calore ( Ventilazione Meccanica Controllata o VMC). 
Poiché la casa è ermetica, la ventilazione meccanica è essenziale affinché fumi, odori e umidità possano uscire dall'edificio. Infatti, una casa ermetica ha bisogno di una strategia di ventilazione per l'aria in entrata.

La casa ad impatto zero non ha aspiratori: sebbene espellano efficacemente l'aria viziata da una casa, non sono efficienti dal punto di vista energetico poiché il calore non viene recuperato quando l'aria esce dalla casa. Il sistema di ventilazione a recupero di calore recupera la maggior parte del calore, riducendo il consumo di energia. I sistemi VMC sono efficienti fino al 95 percento, consentendo alla casa di raggiungere un livello di efficienza energetica e qualità dell'aria interna che non sarebbe possibile senza di essa.

Contestualmente all'installazione dell'impianto fotovoltaico, si cerca di ridurre ulteriormente il consumo di energia sostituendo le lampadine alogene e a incandescenza con lampadine a LED, installando un soffione a basso flusso per ridurre il consumo di acqua calda e rimuovendo gli schermi dalle finestre esposte a sud durante l'inverno per un maggiore guadagno solare passivo.

Le case ad impatto quasi zero sono collegate alla rete elettrica, eliminando la necessità di batterie e usufruiscono degli incentivi di scambio sul posto per permettere di guadagnare più delle tasse che si pagano in bolletta nel corso di un anno: durante i giorni di sole, il sistema fotovoltaico infatti fornisce energia in eccesso alla rete e viene effettuato un bonifico sul conto corrente durante l'anno. 

Inoltre le case ad impatto zero usufruiscono di moltissimi incentivi statali per l'acquisto di macchinari e l'installazioni di impianti ad efficienza energetica.

Volontà di ecologia nel rispetto della normativa

Dal 1° gennaio 2021 tutti gli immobili residenziali, di nuova costruzione o oggetto di ristrutturazioni importanti, dovranno rispettare determinati requisiti di prestazione energetica. A stabilirlo è la Direttiva Europea 31/2010/UE, recepita in Italia con la Legge 90/2013. Nel documento redatto dal Parlamento Italiano l’edificio a energia quasi zero è un:

[...] edificio ad altissima prestazione energetica, calcolata conformemente alle disposizioni del presente decreto […] Il fabbisogno energetico molto basso o quasi nullo è coperto in misura significativa da energia da fonti rinnovabili, prodotta all'interno del confine del sistema (in situ). 


Per migliorare l’efficienza energetica della propria casa è, quindi, necessario intervenire sia sull’involucro sia sugli impianti, sfruttando quanto più possibile le fonti rinnovabili. 

In definitiva, quali sono gli impianti da considerare per avere una casa ad impatto zero?

Gli impianti da considerare sono:
- Fotovoltaico per generare energia elettrica dal Sole

- Solare termico per portare a temperatura ottimale l'acqua calda sanitaria nelle giornate soleggiate

- Pompa di calore per un sistema ad alta efficienza per produrre sia caldo sia freddo

- Pannelli radianti per riscaldare o raffrescare il pavimento e tutta l'abitazione per una temperatura sempre ottimale

- Ventilazione meccanica controllata per garantire una circolazione dell'aria ottimale senza perdere il calore e gli sforzi dovuti all'isolamento

Come posso fare per avere una consulenza?

Se vuoi saperne di più su case ad impatto zero o se vuoi rendere la tua casa altamente efficiente, il tuo partner energetico Nes mette a disposizione i suoi consulenti specializzati per una valutazione globale delle tue esigenze.

La consulenza e il sopralluogo li regaliamo noi perché crediamo che lo sviluppo e la diffusione delle energie rinnovabili e dei sistemi di efficienza energetica debba essere la priorità del nostro agire.


Nes il tuo partner energetico
Di Oggi, Per Domani 

Per ricevere la tua consulenza personalizzata compila il modulo sottostante

Richiedi Consulenza


Per qualsiasi domanda o richiesta, contattaci tramite questo form e i nostri esperti ti risponderanno. Puoi sottoporci qualsiasi problematica energetica e sapremo consigliarti la soluzione migliore.

Powered by BreezingForms

Altri Contatti

Dove Trovarci

Via Leonardo da Vinci,182, Palermo Tel.091551033

Vuoi un preventivo o maggiori informazioni?
Contattaci anche via WhatsApp!

Whatsapp.fw

 

 

 

 

 

N.E.S Srl - via Leonardo da Vinci, 182 - 90145 Palermo - p.iva 06533050826 

Informativa Privacy